Seleziona una pagina

Proteinuria Roma

Proteinuria a RomaSe cerchi uno specialista esperto nel far fronte a un anomalo stato di proteinuria a Roma, sei nel posto giusto. Sono il dottor Remo Luciani, nefrologo dell’azienda ospedaliera San Camillo Forlanini.

Ho maturato un’esperienza ventennale nel campo delle patologie renali e metto al servizio del paziente le competenze, le conoscenze e le abilità che ho sviluppato durante la mia carriera.

Questo mi consente di effettuare diagnosi minuziose e di studiare le cure più appropriate al tuo caso, senza mai trascurare il lato umano.

Proteinuria a Roma: perché è un esame così importante?

Sembra una frase fatta, ma quando diciamo che i reni sono i filtri del nostro corpo, rendiamo l’idea del compito che svolgono. Questi organi emuntori si occupano dell’eliminazione delle scorie prodotte dall’organismo: dal loro perfetto funzionamento deriva il nostro stato di salute.

Quando qualcosa inizia a non andare bene, quasi mai manifestiamo sintomi fin da subito. Tuttavia, possiamo fare riferimento ai risultati di un esame importante come la proteinuria. Come dice la parola stessa, esso consiste nel rilevamento di proteine nelle urine.

In condizioni normali, questo valore non deve superare gli 8 mg/dl nella classica provetta o, nel caso di raccolta durante le 24 ore, gli 80 mg. L’albumina risulta la sostanza maggiormente rilevata, ma non è l’unica.

In ogni caso, le indagini successive alla diagnosi devono essere molto accurate, anche in vista di una definizione orientativa dei limiti temporali del disturbo. Esso, infatti, può essere transitorio o persistente.

Inoltre, non è detto che l’eccesso di proteine nelle urine abbia uno stretto legame con i reni. Tale stato può verificarsi come conseguenza di un’altra patologia.

Quali sono le cause e i sintomi della proteinuria?

Come già anticipato, non sempre questa condizione scaturisce, in tutte le situazioni, da un malfunzionamento intrinseco dei reni. Oltre che da nefriti, insufficienza o infezioni a livello locale, può dipendere dall’instaurarsi di una gravidanza, dal diabete e perfino da disturbi reumatici.

Nonostante nella maggior parte dei casi il quadro sia asintomatico, è possibile la manifestazione di alcuni sintomi, specialmente quando la malattia o lo stato da cui trae origine sia in fase avanzata. Il più comune è la produzione di schiuma nelle urine, alla quale può accompagnarsi gonfiore al viso e agli arti inferiori.

Proteinuria a Roma? Contattami per una visita

Nel caso in cui avessi effettuato recentemente delle analisi per il rilevamento della proteinuria a Roma e i valori fossero superiori rispetto a quelli previsti, non perdere tempo. Devi prenotare al più presto un consulto per comprendere quale sia la causa scatenante e agire di conseguenza.

Puoi compilare il form presente nell’area “Contatti” in tutti i suoi campi oppure utilizzare i recapiti presenti nella stessa pagina, per prendere un appuntamento con un contatto più diretto. Sarà mia cura risponderti tempestivamente, soddisfare ogni tua esigenza e trovare il rimedio più adatto.

Open chat
Powered by